L’utilizzo della poliurea in ambito navale

La poliurea per rivestimenti nell’industria navale rappresenta la soluzione perfetta per preservare l’aspetto e la piena funzionalità delle strutture di navi e imbarcazioni, e di ogni altro elemento presente a bordo ed esposto a deterioramento per uso o per l’azione degli agenti atmosferici.

Lo speciale composto che viene spruzzato sullo scafo, sui pontili e su ogni altra superficie che necessiti di protezione, svolge un’efficace azione di salvaguardia nei confronti della salsedine e del contatto diretto con l’acqua. A seconda del tipo di nave su cui viene eseguito l’intervento, l’applicazione si può limitare alle superfici calpestabili e allo scafo, già in ambito cantieristico, oppure può eseguirsi sugli elementi accessori che potrebbero essere soggetti a fenomeni di ruggine e corrosione.

Poliurea per rivestimenti per l’industria navale

Ideale da utilizzare su ponti e pareti esterne, la poliurea può essere utilizzata anche negli ambienti interni. Molto efficace risulta il suo utilizzo su imbarcazioni di media grandezza come gli yacht, anche per proteggere le sedute, in modo assolutamente igienico ed ergonomico.

L’applicazione della poliurea per rivestimenti nell’industria navale rappresenta un’ottima soluzione anche sulle navi cisterna o da carico, per la copertura di vasche e cisterne destinate a contenere diversi tipi di prodotti industriali. Assai diffuso è l’utilizzo della poliurea anche su determinati elementi, strutturali o decorativi, delle navi da crociera.

Impermeabilizzazione e longevità garantite

Poliurea Italia è specializzata da oltre 25 anni nell’applicazione professionale di poliurea a spruzzo in ogni ambito civile e industriale, ivi compresa la cantieristica navale. L’efficacia della poliurea per rivestimenti nell’industria navale è ormai ampiamente comprovata ed è idonea a soddisfare ogni esigenza in termini di conservazione e protezione di superfici ed elementi dell’imbarcazione.

La speciale modalità di applicazione a spruzzo consente di utilizzare questo composto anche su superfici complesse, irregolari e con presenza di elementi che ostacolerebbero la posa di un diverso tipo di impermeabilizzazione. L’omogeneità della superficie trattata rende questo materiale la soluzione ideale per il trattamento di qualsiasi tipo di nave o imbarcazione.