Impermeabilizzazione con poliurea: quali sono i campi di applicazione?

Impermeabilizzazione con poliurea sul blog di Poliureaitalia.it

La soluzione che stavate cercando

Quando si parla di impermeabilizzazione di un edificio, si fa riferimento a degli specifici interventi che hanno lo scopo di fornire un’efficace protezione contro gli agenti atmosferici, che a lungo andare possono danneggiare l’immobile. Un edificio non adeguatamente impermeabilizzato, infatti, con gli anni potrà crearvi dei problemi perché si formeranno delle infiltrazioni di acqua che favoriranno la creazione di un ambiente umido dove possono prolificare indisturbate muffe e condense. Tra le opzioni per evitare queste spiacevoli conseguenze c’è l’impermeabilizzazione con poliurea, una soluzione incredibilmente efficace che permette di eliminare alla radice le cause di muffa e umidità negli ambienti. La poliurea è un prodotto estremamente versatile che si presta ad essere utilizzata per impermeabilizzare le superfici più disparate. Scopriamo quindi in questo articolo alcuni dei campi di applicazione della poliurea a spruzzo!

L’ideale per ogni superficie

Come vi abbiamo anticipato, l’impermeabilizzazione con poliurea è adatta a diversi tipi di superfici. Oltre ad essere la soluzione ideale per rendere impermeabili all’acqua e agli agenti atmosferici pareti e coperture di edifici sia industriali che civili, la poliurea a spruzzo è ottima anche per interventi su viadotti e ponti. Dovete sapere, infatti, che la poliurea è caratterizzata dal 400% di deformabilità, che la rende quindi perfetta per applicazioni su quelle strutture che devono sopportare carichi importanti e che quindi devono possedere una certa elasticità. La poliurea a spruzzo può essere applicata anche su vecchie guaine ormai deteriorate, senza che sia necessario rimuoverle. Grazie all’elevata resistenza agli acidi e agli oli, la poliurea si presta anche all’impermeabilizzazione di parcheggi carrabili. Infine, la poliurea è un prodotto certificato per il contatto con l’acqua potabile e quindi può essere impiegata anche per l’impermeabilizzazione di cisterne, serbatoi, vasche e piscine.

Impermeabilizzazione con poliurea: contattate gli specialisti di Poliurea Italia

Avete bisogno di impermeabilizzare una superficie per proteggerla da pioggia e agenti atmosferici? Allora non vi resta che contattare gli esperti di Poliurea Italia. L’azienda, grazie ad anni di esperienza nel settore, saprà consigliarvi la tipologia di intervento più adeguata alle vostre esigenze, fornendovi anche un preventivo di spesa gratuito.

Isolamento termico parete interna – quale soluzione adottare

Isolamento termico parete interna sul blog di Poliureaitalia.it

Coibentazione e risparmio energetico

Di questi tempi, il tema del risparmio energetico è particolarmente sentito dalle imprese di qualsiasi dimensione ma anche dalle famiglie. Sono sempre di più, infatti, coloro che puntano a contenere i costi e a mettere così da parte qualche soldino da destinare altrove. Tra tutte le soluzioni che è possibile adottare c’è la coibentazione, uno specifico intervento per isolare il proprio fabbricato o la propria casa. Grazie all’isolamento termico di un edificio si riesce a fare in modo che la temperatura resti stabile durante tutta la giornate. Inoltre, un edificio opportunamente isolato è in grado di trattenere il calore all’interno degli ambienti in estate, mentre in inverno evita che il calore esterno penetri all’interno. Tutto questo permette di riuscire a utilizzare gli impianti di riscaldamento e condizionamento il meno possibile, con un notevole risparmio sui consumi. L’isolamento termico parete interna è uno degli interventi di coibentazione più comuni.

Tra le tante soluzioni, scegliete il poliuretano a spruzzo!

L’isolamento termico parete interna può essere realizzato con vari metodi. Molto comune è l’applicazione di pannelli isolanti sui muri perimetrali, ai quali vengono poi sovrapposti degli altri pannelli in cartongesso. I pannelli possono essere di diversi materiali, tra cui la lana di vetro o il sughero, che permettono di stabilizzare la temperatura interna. In alternativa, un altro intervento comune consiste nel creare un’intercapedine nei muri perimetrali e riempirla di materiale isolante. Esiste però un altro trattamento molto meno invasivo e dall’efficacia garantita che vi permetterà di ridurre sensibilmente i consumi energetici. Stiamo parlando dell’applicazione sulle pareti interne del poliuretano a spruzzo. Il poliuretano espanso rigido viene spruzzato in maniera omogenea sui muri dell’edificio annullando ponti termici e dispersioni di calore.

Isolamento termico parete interna con il poliuretano a spruzzo

Ciò che rende il poliuretano a spruzzo la soluzione ideale per l’isolamento termico di un edificio è sicuramente la resa imbattibile. Con uno spessore minimo, infatti, è possibile ottenere risultati eccellenti anche in quei casi in cui le altre opzioni non sono efficaci (pareti inclinate, spazi stretti e difficilmente raggiungibili, ecc.).

Impermeabilizzare parete esterna con poliurea, dite basta a umidità e infiltrazioni!

Impermeabilizzare parete esterna sul blog di Poliureaitalia.it

Umidità: nemica della salute

Riuscire a debellare l’umidità e i problemi che questa porta con sé è fondamentale se si desidera una casa confortevole che garantisca il benessere di chi vi abita. Un ambiente umido, infatti, ha effetti negativi sulla salute delle persone e può causare diversi problemi, soprattutto per l’apparato respiratorio. Se anche la vostra casa ha problemi di umidità, allora dovreste prendere in considerazione degli interventi mirati per risolvere il problema alla radice, come ad esempio impermeabilizzare parete esterna mediante appositi trattamenti.

Stop alle infiltrazioni!

L’umidità negli ambienti interni di un’abitazione è spesso causata da un’impermeabilizzazione non adeguata dell’edificio. Una casa che non è opportunamente impermeabilizzata, infatti, di solito presenta infiltrazioni di acqua, che si insinua dall’esterno attraverso le pareti e favorisce appunto la formazione di umidità, macchie e muffe. Impermeabilizzare parete esterna dell’abitazione è quindi uno degli interventi che dovete effettuare se anche la vostra casa è afflitta da queste problematiche. Tra i diversi trattamenti possibili vi è l’applicazione sulle pareti esterne della poliurea, uno speciale elastomero che viene spruzzato sui muri rendendoli impermeabili all’acqua e agli agenti atmosferici. Grazie alle sue caratteristiche, la poliurea è il prodotto ideale per dire stop alle infiltrazioni, poiché crea una barriera impermeabile dallo spessore di qualche mm che protegge la vostra casa dalle intemperie. Mai più muri umidi e pieni di muffa! Grazie all’impermeabilizzazione con la poliurea a spruzzo potrete ritrovare il benessere che solo una casa sana e confortevole è in grado di offrire.

Impermeabilizzare parete esterna: contattate Poliurea Italia!

Impermeabilizzare la vostra casa è un intervento necessario e non prorogabile se avete riscontrato problemi evidenti di umidità e infiltrazioni di acqua. Se desiderate impermeabilizzare le pareti esterne della vostra casa con la poliurea a spruzzo, allora contattate gli esperti di Poliurea Italia! Il nostro staff sarà felice di rispondere alle vostre domande e, se lo desiderate, di fornirvi un preventivo gratuito di spesa.

Isolamento termico solaio calpestabile e risparmio energetico

Isolamento termico solaio calpestabile sul blog di Poliureaitalia.it

Evitare le dispersioni di calore

Il tetto, se non è stato progettato nella maniera corretta o se nel tempo si è deteriorato, può diventare la principale causa di sprechi di energia nelle abitazioni. Il calore, infatti, tende a salire verso l’alto e, se il solaio e il tetto non sono opportunamente isolati, viene inevitabilmente disperso all’esterno. Ecco quindi che, se si vuole riuscire a risparmiare energia limitando sprechi inutili, si rendono necessari degli interventi di isolamento. L’isolamento termico solaio calpestabile rientra proprio in questo genere di interventi e può essere realizzato tramite l’applicazione a spruzzo di poliuretano espanso rigido.

Piccolo investimento, grandi risultati

Il poliuretano a spruzzo è particolarmente indicato per l’isolamento termico solaio calpestabile perché permette, con un investimento contenuto e un intervento rapido e non invasivo, di cominciare a risparmiare subito sui costi energetici della propria abitazione. Grazie all’applicazione a spruzzo, il poliuretano andrà a ricoprire il solaio calpestabile con un sottile manto isolante, che eviterà il disperdersi del calore trattenendolo all’interno dell’edificio. Questo aumenterà non solo il vostro risparmio sui costi relativi all’energia, ma anche il comfort degli ambienti interni, regalandovi finalmente una temperatura gradevole. Riqualificare energeticamente la vostra abitazione isolando il solaio con il poliuretano a spruzzo è quindi un’ottima idea se anche voi volete dire basta al consumo eccessivo di energia per il riscaldamento della vostra casa.

Isolamento termico solaio calpestabile: l’importanza di rivolgersi ad un esperto

Isolare un solaio calpestabile con il poliuretano a spruzzo richiede solo poche ore. Questo non significa, però, che l’intervento sia semplice. L’applicazione di questo particolare prodotto, infatti, viene resa possibile dall’utilizzo di appositi macchinari che necessitano di personale esperto. La professionalità e l’esperienza di un applicatore specializzato sono insostituibili e sono una garanzia dell’assoluta qualità dell’intervento: solo un esperto è in grado di applicare il poliuretano in maniera uniforme senza lasciare spazi scoperti e senza spruzzare il poliuretano su superfici che non devono essere trattate.

Impermeabilizzazione poliurea: conoscete davvero tutte le sue caratteristiche?

Impermeabilizzazione poliurea sul blog di Poliureaitalia.it

L’ideale per impermeabilizzare

Poliurea Italia è un’azienda che opera nel settore dell’impermeabilizzazione poliurea oramai da più di 25 anni. I numerosi progetti che abbiamo portato a termine nel corso del tempo e la continua formazione del nostro staff ci hanno permesso di conoscere a fondo la poliurea in modo da sfruttarla al meglio sia per le applicazioni civili che per quelle industriali. Abbiamo già introdotto negli articoli precedenti di questo blog la poliurea, spiegando ai non addetti al settore perché la sua applicazione è consigliata rispetto ad altri prodotti alternativi. Oggi, invece, vogliamo concentrarci sul prodotto in sé, andando ad analizzare quali sono le caratteristiche della poliurea, ovvero quelle peculiarità che la rendono un prodotto ideale per l’impermeabilizzazione delle superfici.

Presa istantanea su tutte le superfici

Tra tutti gli interventi che è possibile effettuare per proteggere dalle infiltrazioni d’acqua un edificio, l’impermeabilizzazione poliurea è uno dei più efficaci, versatili e vantaggiosi. Innanzitutto, dovete sapere che la poliurea viene applicata a spruzzo tramite delle apparecchiature professionali che la vaporizzano a caldo su tutta l’area che deve essere impermeabilizzata. Appena viene spruzzata sulla superficie, la poliurea inizia subito ad indurirsi e forma uno strato molto sottile ma altamente impermeabile che risolve i problemi di infiltrazioni d’acqua e muffa. Grazie al fatto che la poliurea fa presa istantanea su qualsiasi superficie, è possibile applicarla senza alcun tipo di problema anche su pareti inclinate o con punti difficili da isolare con sistemi alternativi. Questo significa anche che i lavori di impermeabilizzazione dureranno solo qualche ora, il tempo necessario per spruzzare la poliurea e lasciare che asciughi bene.

Impermeabilizzazione poliurea: sicura e certificata

Oltre alla rapidità di indurimento e alla versatilità, la poliurea a spruzzo possiede tante altre caratteristiche interessanti che vi vogliamo elencare. Dovete sapere, infatti, che la poliurea sopporta tranquillamente temperature che vanno da -40° a +100° C, ed è quindi indicata per l’isolamento di vasche, serbatoi, celle e magazzini frigoriferi. Si tratta di un prodotto sicuro, che può venire a contatto con liquidi di varia natura senza problemi: la poliurea è dotata del certificato per il contatto con l’acqua potabile, è senza solventi e resiste molto bene agli acidi.

Impermeabilizzazione vasche cemento con la poliurea a spruzzo

Impermeabilizzazione vasche cemento sul blog di Poliureaitalia.it

La poliurea per l’impermeabilizzazione

Abbiamo già parlato in questo blog di come sia possibile utilizzare la poliurea a spruzzo per impermeabilizzare i terrazzi calpestabili di abitazioni private e fabbricati. Oggi, invece, ci vogliamo concentrare su un’altra applicazione della poliurea, ovvero l’impermeabilizzazione vasche cemento. La poliurea a spruzzo, infatti, può essere utilizzata in maniera estremamente efficace per l’impermeabilizzazione di vasche che contengono liquidi e che proprio per questo necessitano di una protezione che garantisca un’elevata resistenza e durata nel tempo. Se si tratta di vasche interrate, poi, l’impermeabilizzazione deve essere in grado di assicurare una protezione adeguata anche in controspinta, ovvero deve riuscire ad evitare che si verifichino delle infiltrazioni di acqua dall’esterno.

Perché sceglierla

Esistono vari prodotti in commercio per l’impermeabilizzazione vasche cemento. Perché quindi dovreste decidere di trattare la vostra vasca proprio con la poliurea a spruzzo? La poliurea a spruzzo è una soluzione efficace per l’impermeabilizzazione delle vasche in cemento perché è resistente agli acidi, perciò può essere tranquillamente utilizzata anche per quelle vasche che ospitano liquidi caratterizzati da elevata acidità. Inoltre, può essere utilizzata senza problemi anche per vasche contenenti acqua, perché la poliurea è dotata del certificato per il contatto con l’acqua potabile. Grazie alla vaporizzazione a caldo, effettuata utilizzando degli appositi macchinari, la poliurea viene letteralmente spruzzata sulla superficie della vasca, aderendo alla perfezione sulle pareti. Che siano dritte o inclinate non fa differenza: la poliurea farà presa in pochissimi secondi e ricoprirà le superfici senza lasciare spazi non trattati, creando una sorta di pellicola impermeabile che protegge la vasca in cemento. L’applicazione richiede del personale qualificato ed è quindi necessario rivolgersi ad un’azienda specializzata. Il trattamento viene effettuato in poche ore e non è assolutamente invasivo.

Impermeabilizzazione vasche cemento: contattateci!

Se siete alla ricerca di un’azienda specializzata nell’impermeabilizzazione di vasche e serbatoi, visitate il nostro sito! Poliurea Italia è un’azienda con anni di esperienza nel settore e centinaia di interventi effettuati in tutta Italia. Per maggiori informazioni, contattateci! Un esperto Poliurea Italia saprà rispondere a tutte le vostre domande!

Isolamento termico industriale, perché utilizzare il poliuretano a spruzzo

Isolamento termico industriale sul blog di Poliureaitalia.it

La soluzione ideale per isolare gli edifici commerciali

Molti fabbricati ed edifici commerciali, si sa, presentano problemi legati ad un non corretto isolamento termico dovuto a innumerevoli fattori, tra cui menzioniamo la presenza di ponti termici (ossia zone dell’edificio dove si incontrano materiali costruttivi differenti e in cui il calore si disperde) o di pareti e coperture non correttamente progettate. Un edificio non isolato, inutile dirlo, è un costo non indifferente per le aziende, che si vedono costrette a sborsare un sacco di soldi per far fronte alle ingenti spese energetiche. Man mano che il tempo passa, si aggiunge anche la necessità di effettuare nuovi interventi dispendiosi ed invasivi, volti ad evitare le dispersioni di calore. Tra le opzioni più interessanti per l’isolamento termico industriale vi è l’applicazione del poliuretano a spruzzo, una soluzione estremamente efficace per isolare il proprio edificio e cominciare a risparmiare energia.

Perché scegliere il poliuretano a spruzzo?

Perché tra tutte le soluzioni per l’isolamento termico industriale dovreste scegliere proprio il poliuretano a spruzzo? Utilizzare il poliuretano espanso rigido spruzzato per isolare una struttura edile permette di risolvere il problema dei suddetti ponti termici, che sono responsabili di perdite di calore anche notevoli. Inoltre, a differenza di altre soluzioni che richiedono l’applicazione di pannelli o altri materiali isolanti dallo spessore importante, il poliuretano a spruzzo vanta un eccellente rapporto spessore/resa che permette di isolare perfettamente l’edificio solo con un sottile strato di prodotto. Si tratta di una soluzione interessante anche dal punto di vista economico, che permette di recuperare la spesa in pochi anni grazie al risparmio sui costi energetici.

Isolamento termico industriale ma non solo!

Oltre a garantire un elevato isolamento termico al vostro edificio, il poliuretano espanso rigido garantisce anche un buon isolamento acustico. Questa soluzione, quindi, vi permetterà sia di stabilizzare la temperatura interna riducendo i consumi, sia di limitare l’inquinamento acustico, aumentando sensibilmente il confort interno degli ambienti. Inoltre, il poliuretano spruzzato è impermeabile e non teme la pioggia e le intemperie.

Poliurea elastomerica: la conferenza annuale della PDA

Poliurea elastomerica sul blog di Poliureaitalia.it

Un punto di riferimento del settore

Si terrà la prossima settimana a Costa Mesa, in California, la conferenza annuale della PDA, Polyurea Development Association, ovvero l’associazione che si occupa di incentivare lo sviluppo dell’industria della poliurea. Nata nel 2000, l’associazione è diventata negli anni un vero e proprio punto di riferimento per chiunque voglia approfondire la conoscenza della poliurea elastomerica e delle sue svariate applicazioni. La mission della PDA è proprio questa: educare aziende e addetti del settore sulla poliurea e sulla sua corretta applicazione, organizzando forum di discussione e incontri di aggiornamento su nuovi prodotti e tecnologie legati alla poliurea.

Poliurea, presente e futuro

Lo slogan della conferenza della PDA dedicata alla poliurea elastomerica, che avrà luogo dal 18 al 20 di aprile, quest’anno è il seguente: “Polyurea’s path to the Future”, ossia il percorso della poliurea verso il futuro. La scelta di questo slogan testimonia quanto il settore sia in espansione grazie ai continui progressi tecnologici e all’introduzione di prodotti sempre nuovi. La conferenza, che si terrà nel meraviglioso Hilton Orange County, vedrà la partecipazione di diversi relatori che tratteranno vari argomenti, dallo stato del settore a innovativi progetti di applicazione, passando per nuove formule e processi legati alla poliurea. Inutile dire quindi che si tratta di un appuntamento imperdibile per tutti gli addetti del settore che vogliano rimanere al passo coi tempi e abbiano il desiderio di approfondire le proprie conoscenze con tutti gli ultimi sviluppi di questo settore in continua evoluzione.

Poliurea elastomerica: scegliete Poliurea Italia!

Se siete curiosi e volete saperne di più sulla Polyurea Development Association, potete visitare il loro sito ufficiale www.pda-online.org. Sul sito, oltre ai dettagli riguardanti la conferenza annuale sulla Poliurea, potete trovare anche una serie di utili risorse sul settore dei rivestimenti elastomerici. Se invece state cercando un’azienda specializzata nell’uso della poliurea per impermeabilizzazioni civili e industriali, allora contattate Poliurea Italia! Il nostro staff è a vostra disposizione e sarà felice di rispondere a tutte le vostre domande!

Impermeabilizzazioni con poliurea: scopriamo come si applica!

Impermeabilizzazioni con poliurea sul blog di Poliureaitalia.it

Una soluzione da prendere in considerazione

La poliurea è uno speciale elastomero che viene utilizzato per impermeabilizzare le superfici e renderle in grado di non subire gli effetti negativi degli agenti atmosferici esterni. Grazie alle sue caratteristiche e alla sua versatilità, la poliurea ha conosciuto negli anni un successo sempre crescente, tanto che oggi sono moltissime le aziende che la scelgono per impermeabilizzare edifici e fabbricati commerciali. Le impermeabilizzazioni con poliurea sono la soluzione ideale per le esigenze più disparate. Dalle pareti esterne ai tetti piani, passando per ponti, viadotti e vasche di contenimento, la poliurea garantisce sempre risultati eccezionali e durata nel tempo.

Come si applica la poliurea?

Vi interessano le impermeabilizzazioni con poliurea e vi state chiedendo come viene applicata la poliurea su una superficie? L’applicazione avviene a spruzzo per mezzo di appositi macchinari: la poliurea viene vaporizzata a caldo su tutta l’area oggetto del trattamento da tecnici specializzati che fanno in modo di stendere un sottile strato di prodotto in maniera omogenea ed uniforme. Una volta spruzzata, nel giro di qualche secondo la poliurea si indurisce aderendo perfettamente alla superficie e formando una sottile pellicola impermeabile. La velocità di indurimento della poliurea ne consente l’applicazione anche su superfici inclinate o comunque non piane e la rende la soluzione perfetta per tutte quelle situazioni in cui risulta difficile riuscire a impermeabilizzare con metodi alternativi (punti difficili da raggiungere, superfici particolari, ecc…). La velocità di applicazione evita poi il formarsi di gocce e schizzi che potrebbero sporcare lo spazio adiacente.

Impermeabilizzazioni con poliurea: scegliete la professionalità!

Come avrete capito, la poliurea è un prodotto professionale che non può quindi essere applicato da chi non ha ricevuto adeguata formazione. Sono necessari degli addetti specializzati che siano in grado di utilizzare i macchinari che servono per l’applicazione della poliurea e che possiedano l’esperienza necessaria per stendere il prodotto in maniera uniforme su tutta la superficie. Se cercate un’azienda specializzata in impermeabilizzazioni con la poliurea a spruzzo, potete contattare Poliurea Italia!

Coibentazione parete esterna, avete pensato al poliuretano espanso?

Coibentazione parete esterna sul blog di Poliureaitalia.it

Confort e risparmio

La vostra casa o gli ambienti interni della vostra azienda sono troppo freddi d’inverno e troppo caldi d’estate e per questo gli impianti di ventilazione sono sempre accesi? Questa problematica è comune a molti edifici ed è la conseguenza di uno scarso isolamento termico. Oltre a rappresentare un problema per chi all’interno degli edifici ci vive, poiché crea un ambiente poco confortevole in tutte le stagioni, un isolamento non adeguato va ad incidere anche sulle spese in maniera non indifferente, perché costringe ad abusare del climatizzatore o del riscaldamento. La soluzione è una riqualificazione energetica dell’edificio tramite degli interventi mirati. Tra questi vi è la coibentazione parete esterna, che serve ad isolare i muri dell’edificio e fare in modo che questi riescano a evitare dispersioni inutili di calore in inverno e a mantenere il caldo all’esterno in estate.

Coibentazione con poliuretano espanso a spruzzo

Uno dei trattamenti che possono essere eseguiti per la coibentazione parete esterna è l’applicazione di un sottile strato di poliuretano espanso rigido. Il poliuretano espanso è un materiale coibento (ossia che non conduce il calore) che garantisce risultati eccezionali e un risparmio energetico davvero importante. Si tratta di un prodotto dalla resa superiore che isolerà le pareti esterne del vostro edificio regalandovi un ambiente finalmente confortevole tutto l’anno. L’applicazione viene effettuata da dei tecnici specializzati tramite l’utilizzo di appositi macchinari che spruzzano il poliuretano sulle superfici fino a ricoprirle nella loro interezza. Una volta induritosi, il poliuretano forma uno strato isolante di qualche centimetro sulla parete che aiuterà a mantenere una temperatura costante all’interno dell’edificio.

Coibentazione parete esterna – scegliete il poliuretano a spruzzo!

Perché dovreste scegliere la coibentazione con poliuretano espanso tra tutti gli altri trattamenti alternativi? Semplice: il poliuretano a spruzzo garantisce un rapporto spessore/potere isolante davvero imbattibile. Sono infatti sufficienti solo pochi centimetri per assicurare un ottimo isolamento delle pareti. Se a questo aggiungiamo che si tratta di una soluzione economica che dura nel tempo, allora risulta evidente che il poliuretano a spruzzo è ciò che fa per voi!

1 11 12 13