Monthly Archive settembre 2017

Impermeabilizzazione dall’acqua con la poliurea

Impermeabilizzare parete esterna sul blog di Poliureaitalia.it

L’impermeabilizzazione dall’acqua con la poliurea è il trattamento più utilizzato in un ampio ventaglio di settori industriali, da quello nautico e aerospaziale a quello edilizio. La composizione chimica della poliurea rende questa particolare tipologia di elastomero un vero campione di resistenza, elasticità e aderenza su diversi tipi di materiale.

Il suo campo d’azione si estende alle superfici calpestabili e carrabili in cemento, alle tettoie di lamiera e addirittura alle coperture orizzontali e/o verticali in cartongesso o polistirolo. Probabilmente se Superman avesse indossato una tuta rivestita di poliurea sarebbe diventato invulnerabile alla kryptonite…

Impermeabilizzazione dall’acqua con la poliurea : prestazioni da F1 in pochi step

Il team di Poliurea Italia effettua il trattamento sia all’interno che all’esterno di strutture industriali e civili, con un’attenzione in più all’aspetto estetico del risultato finale.

Un esempio? L’impermeabilizzazione dall’acqua con la poliurea di aree verdi comunali, terrazzamenti, balconate, giardini pensili di uffici, negozi, locali pubblici e di intrattenimento come ristoranti e bar di tendenza. Un discorso a parte è riservato alle abitazioni private come alloggi, villette a schiera e case di proprietà: la rapidità d’applicazione senza rimuovere la vecchia copertura, anche lignea, e l’applicazione personalizzata eseguita a regola d’arte, garantiscono costi contenuti e durabilità eccezionale.

Trasparente o colorata? La versatilità della poliurea a spruzzo

A seconda della destinazione finale dell’impermeabilizzazione dall’acqua con la poliurea, i nostri tecnici consiglieranno il corretto grado di spessore e valuteranno la tempistica richiesta dal trattamento idoneo: così il preventivo sarà puntuale e preciso.

Le infiltrazioni d’acqua sono, inoltre, un pericolo se vengono a contatto con fili e circuiti elettrici mal isolati o “scoperti”: infatti, la perfetta aderenza della membrana di poliurea al supporto impedisce che i liquidi si possano infiltrare nell’ipotetica fessura tra la membrana stessa e la superficie interessata. Ricordiamo che il rivestimento di poliurea resiste agli sbalzi di temperatura e agli shock termici: non sarà quindi la bacchetta magica di Harry Potter, ma quasi!

Impermeabilizzazione con poliurea lastrico solare

Posa in opera della poliurea a spruzzo sul blog di Poliureaitalia.it

[p]Per una struttura importante c’è bisogno di un trattamento importante. Un trattamento che sia tecnicamente efficace, esteticamente adatto e, soprattutto, che mantenga nel tempo le sue caratteristiche originarie. Un lastrico solare, a maggior ragione. Un’impermeabilizzazione con poliurea lastrico solare è quanto di più specificatamente adatto ad una superficie del genere, sia per i risultati che per i costi. La messa in posa dell’impermeabilizzazione con poliurea lastrico solare tramite spruzzo garantisce uniformità, omogeneità e compattezza. In una superficie piana o in una superficie resa irregolare dalle varie infrastrutture di cui può essere dotata, il grado di rendimento non varia di una virgola.[/p]

[h2]Per superfici di qualsiasi materiale[/h2]

[p]L’impermeabilizzazione con poliurea lastrico solare è consigliabile per il trattamento di qualsiasi tipo di superficie. Su cemento, laterizio, legname o lamiera, la schiuma vi aderisce perfettamente, rispettandone le caratteristiche meccaniche intrinseche. Il valore aggiunto dell’intervento è stimabile in un sostanziale irrobustimento della struttura. L’eventuale presenza di sporgenze, verrà trattata in modo da non creare spigoli vivi fino ad un’altezza minima congrua al tipo di struttura.[/p]

[h2]Niente a che vedere con i sistemi tradizionali[/h2]

[p]Si tratta di un isolamento di tipo monolitico che inibisce la creazione di ponti termici e, per tanto, assicura la totale segregazione della struttura dagli agenti esterni. Un’impermeabilizzazione con poliurea lastrico solare è una soluzione definitiva all’azione degli agenti atmosferici. Già con una densità di 50 kg/mq, è garantita l’impermeabilità all’acqua piovana e la completa resistenza delle escursioni termiche stagionali. Inoltre, per sua composizione chimica, la schiuma ha caratteristiche meccaniche spiccatamente resistenti. La messa in posa non prevede alcun tipo di intervento invasivo o di allestimenti particolari, è molto rapida e di semplice esecuzione. La superficie lavorata tornerà ad essere agibile nello stretto giro di tempo necessario all’essiccazione.[/p]

Trattamento antisale pareti con poliurea a spruzzo

Polyurea Italia sul blog di Poliureaitalia.it

[p]Contro i danni causati dal tempo e dagli agenti atmosferici, la miglior cura è la prevenzione. Gli studi nel settore dell’edilizia civile e industriale lo dimostrano ampiamente. Un trattamento antisale pareti con poliurea a spruzzo è un efficace antidoto ai deterioramenti e ai conseguenti cedimenti strutturali. Organizzarsi per tempo è una strategia che ripaga anche nel breve periodo. Un trattamento antisale pareti con poliurea a spruzzo è la soluzione del problema alla sua radice. Una volta fatto, non ci si pensa più.[/p]

[h2]Per ogni supporto e per ogni superficie[/h2]

[p]Il futuro è questo: un prodotto innovativo e versatile, capace di assecondare qualsiasi esigenza di isolamento, impermeabilizzazione e incapsulamento. Il nuovo trattamento antisale pareti con poliurea a spruzzo trova applicazione su superfici orizzontali e verticali, interne o esterne, coperture piane o irregolari, tetti di qualsiasi forma e pavimenti di qualsiasi dimensione. Con la stessa efficacia e con la stessa longevità, ogni messa in opera diviene un corpo unico con la struttura originaria, rafforzandola e risanandola completamente. La sua reazione alle sollecitazioni atmosferiche non teme il confronto con i materiali tradizionali né in termini di resa né in termini di costo.[/p]

[h2]Isolamento totale[/h2]

[p]L’isolamento di cui si può beneficiare dopo un trattamento antisale pareti con poliurea a spruzzo è omogeneo e impedisce l’insorgenza di ponti termici. La sua composizione chimica garantisce un’ottima resistenza al fuoco e alle sollecitazioni termiche in generale. Rispetto ai metodi tradizionali, la riduzione dei costi e di impatto ambientale è sensibile e apprezzabile anche in applicazioni su superfici medio-piccole. Inoltre, e questo è il fattore che lo fa preferire ad altre alternative sul mercato, gli effetti della sua messa in posa sono di gran lunga più durevoli. Il trattamento del materiale è di facile realizzazione e veloce. Le superfici saranno praticabili ad essiccazione avvenuta.[/p]