Monthly Archive luglio 2016

Poliurea e poliuretano a spruzzo: ecco come li applichiamo!

Poliurea e poliuretano sul blog di Poliureaitalia.it

I nostri interventi

Oggi vogliamo dedicare il nostro consueto articolo settimanale alla spiegazione di come vengono svolti i nostri interventi di applicazione di poliurea e poliuretano per l’impermeabilizzazione e l’isolamento delle superfici sia industriali che civili. I principali punti di forza di Poliurea Italia sono senz’altro il nostro rapporto con i clienti e la politica di assoluta trasparenza che applichiamo a tutti i nostri progetti. Proprio per questo pensiamo sia importante che i nostri clienti conoscano come la nostra azienda lavora e quali sono le fasi che portano alla realizzazione del lavoro commissionato. In questo articolo, quindi, vedremo insieme quali sono le fasi che compongono i nostri interventi, cercando di spiegarvi in cosa consiste ogni passaggio e quali sono i lavori che vengono effettuati dai nostri tecnici.

Analisi preliminare e preventivo

Tutto parte dall’analisi preliminare dell’edificio o della superficie che sarà oggetto dell’intervento. A differenza di quello che si potrebbe pensare, l’analisi preliminare è forse la parte più importante per la buona riuscita di un progetto ed è quindi fondamentale se vogliamo che l’applicazione di poliurea e poliuretano venga effettuata a regola d’arte e garantisca i risultati sperati. Questa analisi consiste in un sopralluogo dei nostri tecnici specializzati che, grazie alle loro competenze e ad anni di esperienza sul campo, sono in grado di individuare le particolarità dell’edificio e le sue caratteristiche, in modo da poter capire come intervenire e quale tipo di materiale utilizzare per ottenere il miglior risultato possibile. Grazie all’analisi preliminare, sarà possibile realizzare un preventivo accurato dove saranno indicate tutte le lavorazioni necessarie, insieme ad una stima di spesa.

Poliurea e poliuretano – L’applicazione del prodotto

Una volta realizzata l’analisi preliminare, abbiamo tutti i dati che ci servono per poter dare inizio ai lavori. I nostri tecnici specializzati, quindi, si recano sul posto e, dopo aver sgomberato la superficie da trattare e averla liberata da eventuali ostacoli che potrebbero determinare una stesura del prodotto non uniforme, procedono con l’applicazione della poliurea o del poliuretano, a seconda del tipo di intervento necessario. Sia la poliurea che il poliuretano vengono applicati a caldo mediante delle apposite apparecchiature che consentono di spruzzare il prodotto sulla superficie. L’esperienza dei nostri tecnici fa sì che il prodotto venga spruzzato in maniera omogenea, senza che vi siano sgocciolamenti o che vengano lasciate zone non trattate. Quanto il prodotto avrà fatto presa – si parla di pochi secondi – i nostri tecnici monitoreranno la zona finché non sarà completamente calpestabile. Come vedete, si tratta di un intervento non invasivo che richiede solo una breve interruzione delle attività sulla zona da trattare!

Coibentazioni termiche industriali: il poliuretano a spruzzo

Coibentazioni termiche industriali sul blog di Poliureaitalia.it

Riqualificare il proprio edificio dal punto di vista energetico

L’isolamento termico degli edifici industriali è una delle priorità per qualsiasi azienda attenta alle proprie spese. Grazie ad un adeguato isolamento del proprio stabile, infatti, è possibile ridurre sensibilmente i costi energetici e quindi risparmiare notevoli somme di denaro che, in periodi di crisi come questo, di certo sono di aiuto per le aziende, che le possono investire in altri modi. Gli interventi per isolare uno stabile rientrano in tutto e per tutto in quelle opere volte alla riqualificazione energetica degli edifici, indispensabili per rendere una struttura efficiente dal punto di vista energetico. Le coibentazioni termiche industriali possono venire realizzate con differenti metodologie e utilizzando materiali e prodotti differenti. Oggi vi vogliamo parlare dell’isolamento termico con poliuretano a spruzzo.

Poliuretano a spruzzo, perché utilizzarlo?

Le coibentazioni termiche industriali, lo abbiamo detto, sono fondamentali se vogliamo isolare in maniera efficace il nostro edificio in modo da evitare perdite di calore dall’interno verso l’esterno in inverno e, viceversa, l’ingresso del calore esterno all’interno dell’edificio durante i mesi estivi. L’isolamento termico con poliuretano a spruzzo è una soluzione intelligente perché si tratta di un intervento rapido, non invasivo ed estremamente efficace. Inoltre, è un’opzione da prendere in considerazione perché offre dei risultati eccellenti ad un prezzo davvero interessante, se confrontato con altri interventi per l’isolamento termico degli edifici. Mai più ponti termici, basta fughe di calore verso l’esterno! Grazie al poliuretano espanso il vostro edificio sarà perfettamente isolato e garantirà un comfort e una temperatura ideali durante tutto l’anno!

Coibentazioni termiche industriali e risparmio energetico

Grazie alla coibentazione termica, la temperatura interna sarà sempre costante in tutte le stagioni. Inutile dirvi che questo vi consentirà di ridurre di molto l’utilizzo degli impianti di riscaldamento e condizionamento dell’aria. Vi abbiamo convinto? Allora visitate il nostro sito e richiedete subito una consulenza dei nostri esperti in coibentazione industriale!

Sistemi di impermeabilizzazione terrazzi: la poliurea a spruzzo

Sistemi di impermeabilizzazione terrazzi sul blog di Poliureaitalia.it

Prevenire è meglio che curare

Quanto è bella una casa con un terrazzo? Potersi rilassare in tranquillità dopo una giornata di lavoro ammirando il panorama dal terrazzo di casa non ha prezzo… o forse sì? Se il vostro terrazzo non è adeguatamente impermeabilizzato correte il rischio che il vostro momento di relax vi venga a costare una fortuna! Eh già, perché un terrazzo non impermeabilizzato è vulnerabile all’acqua e al freddo, e molto presto inizierà a mostrare i primi segni di una prolungata esposizione senza protezione agli agenti atmosferici e ai cambi di stagione. Le crepe che si formeranno sulla superficie, infatti, favoriranno la penetrazione dell’acqua piovana, che farà rialzare il pavimento e favorirà lo svilupparsi di muffa e macchie, costringendovi a costosi interventi per risolvere queste problematiche. Tra i sistemi di impermeabilizzazione terrazzi che permettono di prevenire tutte queste complicanze vi è la poliurea a spruzzo.

Che cos’è la poliurea?

Tra i sistemi di impermeabilizzazione terrazzi, come abbiamo anticipato, c’è la poliurea a spruzzo. La poliurea è uno speciale elastomero che ha visto la luce negli anni ’60 negli Stati Uniti e da allora ha conosciuto una crescente diffusione in tutto il mondo grazie alle sue caratteristiche. La poliurea, infatti, garantisce una perfetta impermeabilizzazione delle superfici a costi più contenuti rispetto ad altre soluzioni alternative, grazie ad un imbattibile rapporto qualità/prezzo. Questo prodotto viene spruzzato direttamente sul terrazzo e, grazie alla presa rapidissima, forma uno scudo impermeabile contro la pioggia. L’applicazione richiede dei macchinari appositi di ultima tecnologia, quindi l’intervento deve essere necessariamente realizzato da personale specializzato e altamente qualificato.

Sistemi di impermeabilizzazione terrazzi – Pioggia, non fai più paura!

Perché correre il rischio che si verifichino delle fastidiose infiltrazioni di acqua che vi costringerebbero a correre ai ripari con costosi interventi di manutenzione, quando potete prevenirli grazie all’impermeabilizzazione con poliurea a spruzzo? Se desiderate maggiori informazioni, contattate senza impegno gli esperti di Poliureaitalia.it per una consulenza e un preventivo gratuiti.

Impermeabilizzazione poliuretanica – Tutti i vantaggi della poliurea

Impermeabilizzazione poliuretanica sul blog di Poliureaitalia.it

Prevenire le infiltrazioni

Assicurare una buona impermeabilizzazione del proprio edificio è fondamentale se lo si vuole preservare nel tempo, evitando il deterioramento di coperture, muri e terrazzi. Un edificio non adeguatamente impermeabilizzato, infatti, non è in grado di sopportare efficacemente l’aggressione degli agenti atmosferici e richiede, con il passare del tempo, degli interventi di manutenzione a causa di infiltrazioni di acqua, umidità, muffa e altre problematiche correlate. Esistono varie soluzioni per impermeabilizzare un edificio, tra cui l’impermeabilizzazione poliuretanica. Vediamo dunque quali sono tutti i vantaggi di questa opzione!

Impermeabilizzare con la poliurea

L’impermeabilizzazione poliuretanica consente di stendere sulla parete, sulla copertura o sul pavimento di una terrazza una membrana elastica che rende la superficie completamente impermeabile. L’applicazione avviene a caldo tramite l’utilizzo di speciali macchinari che spruzzano la poliurea su tutta l’area. La poliurea, una volta entrata in contatto con la superficie, si indurisce e forma una vera e propria pellicola che rende l’edificio impermeabile e protetto da ogni condizione climatica (basti pensare che la poliurea resiste senza problemi a temperature che vanno dai -40 ai +100° C). Inoltre, la membrana poliuretanica consente di rallentare il decadimento delle strutture e limitare negli anni la necessità di ricorrere a degli interventi manutentivi.

Vantaggi dell’impermeabilizzazione poliuretanica

Eccoci dunque a parlare dei vantaggi dell’impermeabilizzazione con la poliurea. Innanzitutto, si tratta di un intervento che non richiede demolizioni o interventi in muratura, perché la poliurea viene applicata a spruzzo direttamente sulla superficie esistente. Inoltre, la poliurea è un materiale elastico che garantisce il 400% di deformabilità. Questo la rende perfetta per l’impermeabilizzazione non solo degli edifici, ma anche di ponti e viadotti, perché risponde ottimamente alle sollecitazioni. La poliurea è anche antiscivolo e quindi garantisce anche la sicurezza delle persone nel caso in cui venga utilizzata per impermeabilizzare parcheggi, tetti piani calpestabili o altre superfici dove transitano delle persone.